Excite

Vacanze low cost: 30 mete italiane da 55 euro al giorno

  • Wikimedia Commons

A causa della crisi economica, quest'estate molti italiani rinunceranno alle vacanze. In Italia, «il turismo vale il 10% del Pil», ma «la crisi ha dato il colpo di grazia al turismo delle mete classiche, che non riesce a proporre prezzi competitivi con quelli dei viaggi tutto compreso in località esotiche», ha spiegato Sebastiano Venneri, presidente di Vivilitalia (società creata da Legambiente per promuovere lo sviluppo ecosostenibile), secondo cui «la ripresa non può che passare da un'altra vita, quella che porta all'Italia cosiddetta minore».

Per questo motivo, Vivilitalia ha messo a punto una mappa delle mete italiane dove si può andare in vacanza spendendo cifre contenute, da 55 a 80 euro al giorno per un soggiorno in hotel in mezza pensione.

Chi non vuole rinunciare al mare può prenotare un soggiorno a Miramare, in provincia di Trieste, dove si spendono circa 60 euro al giorno. Di poco superiore (80 euro) il budget giornaliero per un soggiorno nell'alta Murgia, in provincia di Bari. Prezzi molto contenuti anche nelle località della Costa dei Gelsomini, in provincia di Reggio Calabria, dove si può andare in vacanza con 61 euro al giorno, e nel Cilento, a Pollica, la località premiata con la Bandiera Blu e dove si può soggiornare spendendo 65 euro al giorno.

Gli amanti della montagna invece hanno l'imbarazzo della scelta: a Nus, in provincia di Aosta, si dorme in mezza pensione con 75 euro. Per una vacanza originale, è da consigliare un soggiorno alle grotte di Frasassi, in provincia di Ancona: spendendo 65 euro al giorno è possibile visitare il più grande complesso carsico d'Europa e fare trekking alla scoperta delle colline marchigiane. Scenario molto suggestivo anche quello delle Gole dell'Alcantara, in Sicilia: escursioni, trekking e passeggiate all'insegna della storia a partire da 400 euro a settimana in mezza pensione.

Chi è in cerca di relax, invece, può prenotare un soggiorno (a 65 euro al giorno) nelle antiche abbazie ed eremi della Majella, a Fara Filiorum Petri, in provincia di Chieti. Per un soggiorno sul lago, a Tuoro sul Trasimeno, in provincia di Perugia, si spendono 62 euro al giorno. Gli itinerari low cost del turismo enogastronomico invece conducono a Barolo, il paese dove si produce l'omonimo vino, in provincia di Cuneo, e a Valmareno di Follina, a Treviso: budget da 65 euro al giorno.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017