Excite

Vacanze Maldive: un arcipelago da sogno per le immersioni

Sono 1.192 isole coralline e 26 gli atolli naturali da queste formati che compongono l'arcipelago delle Maldive, un posto da sogno che vale la pena visitare almeno una volta nella vita.

Quasi tutte le isole hanno attorno una propria barriera corallina che racchiude una laguna e rappresenta una delle maggiori attrazioni per chi è appassionato di immersioni subacquee. I bellissimi fondali sono infatti senza dubbio una delle ragioni per cui molti amanti del mare raggiungono le Maldive, riportando a casa foto di pesci coloratissimi e di una vita marina dai colori sconosciuti nel Mediterraneo. Ogni villaggio é dotato di un centro diving (di norma gestito da italiani, tedeschi o svizzeri) molto attrezzato e dotato di ottimi istruttori con patentini internazionali che permette a chiunque possegga l'idoneità fisica di affacciarsi al mondo dei subacquei e di poter prendere il patentino open water in pochi giorni.

Alcuni resort hanno particolari condizioni che li rendono più adatti a chi si trova in vacanza alle Maldive per fare immersioni e snorkeling: alcuni si trovano negli atolli più sperduti e quindi meno sfruttati dal turismo, altri sono vicini a punti famosi di immersione, altri ancora sono posizionati sui reef esterni dell'atollo, ecc.. Tra questi segnaliamo l’Asdu Island, Bi Ya Doo, Eriyadu Island Resort , Medhufushi Island Resort, Royal Island, Vadoo Diving Paradise. Dall’Italia per arrivare alle Maldive si impiegano quasi 10 ore di volo. Potrete trovare voli charter da Milano Malpensa e Roma Fiumicino in collaborazione con Volare, Eurofly, Livingston, Blue Panorama,mentre i voli di linea sono con Emirates e Qatar Arways con partenza da Roma Fiumicino.

 (foto © www.maldivesdivetravel.com)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018