Excite

Vacanze pericolose, i luoghi da evitare

Vacanze pericolose: ecco una lista di luoghi da evitare per chi non vuole trovarsi in una situazione spiacevole lontano da casa. Tutte le destinazioni più pericolose tra zone altamente sismiche, rischio di contaminazione nucleare, alto tasso di criminalità, guerre civili, terrorismo, pessime considzioni sanitarie e catastrofi umanitarie che vanno avanti da anni

Le mete da evitare

Quando si progetta una vacanza in un paese lontano o esotico, è consigliabile prendere informazioni sul contesto economico e politico per evitare che il proprio periodo di ferie si trasformi invece in vacanze pericolose.

Tra le città più pericolose figurano sicuramente Baghdad, Ciudad Juarez e Caracas: la capitale irachene, dopo l'invasione delle truppe statunitensi nel 2003, vive una situazione di fortissima instabilità politica. Nella cronaca nera è spesso protagonista anche Ciudad Juarez, in Messico, dove avvengono in media 120 omicidi ogni 100mila residenti, soprattutto a causa dei traffico di droga. Ma la capitale dei narcos è Caracas, in Venezuela, che vanta il numero più alto di crimini e omicidi. La situazione è altrettanto pericolosa a Capetown, in Sudafrica, dove avvengono oltre 71mila violenze sessuali, e a Mogadiscio, la città più importante della Somalia devastata dalla guerra civile.

Anche la colorata Rio de Janeiro, in Brasile, vanta un tasso di omicidi è molto più simile a quello di una zona di guerra, così come Detroit, negli Stati Uniti. Allarme terrorismo, invece, a Karachi, in Pakistan, e a Grozny, spesso colpita da sanguinosi attentati kamikaze legati all'instabilità del Caucaso. Alla lista dei luoghi da evitare si è aggiunta recentemente anche Fukushima, in Giappone, dove il recente incidente nucleale ha causato pericolose fuoriuscite di materiale radioattivo come avvenne oltre vent'anni fa a Chernobyl.

Tra terremoti e catastrofi umanitarie

Nella classifica dei luoghi da evitare per chi non vuole trascorrere vacanze pericolose compare anche Città del Messico, collocata in una zona sismica considerata alto rischio. Chi vuole evitare di trovarsi in situazioni spiacevoli deve girare alla larga dal Sudan, un Paese dotato di un sistema sanitario locale considerato tra i peggiori del mondo dall’African medical and Research Foundation.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017