Excite

Vai in vacanza? La posta ti aspetta!

  • Foto:
  • vicoequenseonline.blogspot.com

Partite per le vacanze, ma non volete lasciare che la posta si accumuli nella buca delle lettere? Da oggi potete approfittare del nuovo servizio di Poste Italiane, Aspettami, nato per venire incontro alle esigenze di tutti coloro che si allontanano da casa per periodi relativamente lunghi, ma anche per i negozi, gli uffici e le attività commerciali che chiudono per ferie e temono che la loro corrispondenza (lettere, bollette e fatture) vada smarrita.


Come attivare il servizio Aspettami

Aspettami è l’ideale per chi si allontana per diverse settimane e non può contare su un vicino di casa o un collega che ritiri la posta: in questo modo, le proprie lettere non andranno perse e la privacy di famiglie e aziende sarà tutelata. Attivare il servizio, ideato per far trascorrere vacanze più tranquille a tutte le famiglie in vacanza e alle imprese che chiudono per ferie, è semplice e veloce: basta rivolgersi all’ufficio postale più vicino, collegarsi al sito di Poste Italiane o chiedere informazioni direttamente al portalettere nelle zone abilitate: la consegna della posta, quindi, sarà sospesa per un periodo compreso tra una e quattro settimane – a seconda delle esigenze del cliente – e riprenderà il primo giorno lavorativo successivo alla data di scadenza del servizio.


I costi e la durata del servizio

I costi di Aspettami sono molto contenuti e differiscono a seconda della tipologia della clientela: per le aziende vanno da 12 euro per 2 settimane e 24 euro per 4 settimane. La cifra è dimezzata, invece, per le famiglie e i privati che dovranno pagare 6 e 12 euro, a seconda del numero di settimane richiesto. Aspettami non è limitato solo al periodo estivo, ma è un servizio che può essere richiesto durante tutto l’anno, anche per diverse volte.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017