Excite

Valle d'Aosta, chiuso il traforo del Gran San Bernardo

E' stato chiuso oggi il valico del Gran San Bernardo, che collega l'Italia con la Svizzera. Il traforo della Valle d'Aosta rimarrà chiuso per tutto l'inverno e riaprirà solo il prossimo 28 maggio. Nulla da temere però, perché il collegamento viario sarò garantito dal tunnel autostradale.

Entro cinque anni, poi, il traforo sarà dotato di una galleria dedicata ai soccorsi in caso di incidenti. A tal proposito i lavori partiranno in primavera e a realizzarli sarà un'associazione temporanea di imprese, con capogruppo la Società italiana per condotte d'acqua di Roma. Il contratto per l'opera di perforazione dell'impianto è stato firmato il 13 ottobre ad Aosta e il costo previsto è di 33,4 milioni di euro.

Secondo quanto reso noto, la realizzazione della galleria costerà complessivamente circa 54 milioni di euro, cifra che verrà ripartita tra Italia e Svizzera. La Società italiana traforo Gran San Bernardo, controllata dalla Regione autonoma Valle d'Aosta, si è occupata della procedura di appalto dei primi due lotti; dei due bandi concernenti gli impianti tecnici si occuperà, invece, il partner elvetico. Come assicurato dal presidente della Sitrasb Ugo Voyat, durante il periodo di scavo la circolazione tra Italia e Svizzera non sarà interrotta.

Foto: www.letunnel.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020