Excite

Verona, a settembre torna il Festival Internazionale dei Giochi di Strada

Anche quest'anno a Verona si svolgerà il Tocatì – Festival Internazionale dei Giochi di Strada. Per l'ottavo anno, dal 24 al 26 settembre, la città veneta ospiterà la manifestazione organizzata dall'Associazione Giochi Antichi in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Verona. Il Paese ospite di quest'anno è la Svizzera.

Ma che cos'è il Tocatì? Si tratta di una vera e propria gara in cui protagonista è il gioco tradizionale di montagna. Nel cuore di Verona si svolgeranno oltre cinquanta giochi tradizionali, italiani e svizzeri, sopravvissuti negli anni e considerati dall'Unesco parte del patrimonio immateriale dell'Umanità.

Tra i giochi svizzeri che animeranno la città ci saranno l'Hornussen e il Lancio della pietra di Unspunnen, il Quilles à mont, giochi di lotta come lo Schwingen dell'Appenzell e altri come il Platzgen. Presenti anche giochi italiani come Palet, Fiolet e Rebatta, Lotta Tirolese, Ruzzola, Morra della Barbagia, Truc e Nastro d'amore.

In Piazza dei Signori, ribattezzata Piazza Svizzera, lo Stato ospite porterà musicisti, sbandieratori, cantanti, danzatori, ma anche vini e prodotti tipici. Nell'ex chiesa di San Giorgetto sarà poi possibile ammirare una mostra dedicata all'immagine della Svizzera attraverso il gioco nei secoli passati. Ad arricchire i già numerosi appuntamenti ci saranno conferenze ed incontri con esperti centrati sul tema del gioco. In collaborazione con il Film Festival della Lessinia, infine, sarà allestita una nuova sezione dedicata a documentari e filmati sul gioco tradizionale.

Il Festival Internazionale dei Giochi di Strada è nato nel 2003 e dal 2006 è dedicato ogni anno ad un Paese diverso.

Foto: wikipedia.org

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019