Excite

Viaggi Capodanno: il mito di Parigi

Chiunque abbia avuto la fortuna di visitarla sa bene che, al pari di una bella donna, basta un solo sguardo su Parigi per innamorarsene e non dimenticarla mai. Ed infatti bisogna riconoscere che la capitale francese ha saputo nel tempo gestire al meglio la sua esplosione demografica, mantenendo anche nelle zone leggermente periferiche e non attigue al centro turistico, un’eleganza che non ha eguali nel resto di Europa.

Anche per questo sono in tanti quelli che decidono di trascorre il Capodanno a Parigi; una città che già di suo è fantastica, diventa una vero e proprio sogno sotto il periodo natalizio. Le luminarie che fanno brillare le vie del centro, i negozi addobbati a festa regalano uno spettacolo che merita davvero di essere vissuto.

Una passeggiata nella notte di Capodanno tra i Campi Elisi e la Torre Eiffel regalerà un quadro di luci e colori indimenticabile, fatto delle milioni di lampadine che normalmente illuminano la capitale francese, che in questa notte magica si uniscono ai fuochi d’artificio dei festeggiamenti in piazza, nonché alle candele dei numerosi ristoranti di lusso del centro che organizzano per i propri ospiti cenoni con vista sul meraviglioso centro parigino.

I costi non sono molto popolari; tuttavia, evitando i locali più alla moda del centro, e puntando su un albergo nelle zone meno centrali è possibile per tutti regalarsi un Capodanno a Parigi, magico ed indimenticabile.

Foto @ youngtravel.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017