Excite

Viaggi del Ventaglio, 2009 in perdita

Come fatto sapere attraverso una nota il tour operator i Viaggi del Ventaglio ha chiuso l'esercizio 2008-09 con un risultato netto di gruppo negativo per 89,8 milioni. Il patrimonio netto è negativo per 109,4 milioni rispetto a un +5,3 milioni dell'esercizio precedente, mentre l'indebitamento finanziario netto è migliorato da 16,1 a 11,1 milioni.

Nella nota il gruppo ha spiegato: 'Il decremento deriva, da una parte, dalla cessione della compagnia aerea Livingston che ha comportato minori ricavi nel 2009 per circa euro 140 milioni di Euro... La restante parte del decremento dei ricavi, pari a circa 184 milioni di Euro, è attribuibile invece al decremento delle vendite del Gruppo. Tale decremento è da ricondursi principalmente alla significativa riduzione dei ricavi di medio-lungo raggio, sia per effetto della contrazione dei livelli di attività che sta caratterizzando il settore turistico a seguito della crisi economica generale in corso, sia a causa di un perimetro inferiore di offerta, in particolare sulla destinazione Maldive non più commercializzata dalla Capogruppo e, successivamente, nel corso dell’esercizio anche delle seguenti altre destinazioni: Mauritius, Brasile, Cuba, Senegal, Kenya e Capo Verde'.

Sulla Reuters si legge che l'11 gennaio scorso l'assemblea della società ha nominato un collegio di liquidatori che sarà presieduto da Franco Tatò. La società, due giorni dopo, ha poi depositato presso il Tribunale di Milano una domanda di concordato preventivo con ristrutturazione.

Il gruppo Viaggi del Ventaglio è stato fondato nel 1976 da Bruno Colombo e ha sviluppato già a partire dal 1987 l'attività turistica nel settore 'villaggi-vacanza all inclusive'.

Foto: ventaglio.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018