Excite

Cabo Roca, l'estremo occidente

Il Portogallo è una delle nuove mete per i viaggi degli italiani, magari per un weekend o poco più. Erroneamente assimilato alla Spagna, con cui ha davvero pochi punti in comune, lo stato lusitano è un piccolo scrigno pieno di sorprese come l’incantevole località di Cabo da Roca, vicino a Lisbona.

E’ la località più occidente di tutta l’Europa, un luogo di autentica suggestione dove il Vecchio Continente lascia il passo all’Oceano Atlantico. Cabo Roca è una scogliera picco sull’impressionante costa atlantica, con onde che sbattono contro le rocce e creano spruzzi altissimi. ‘Qui finisce la terra e inizia il mare’; è questa la scritta in latino che troviamo affianco al faro che domina Cabo da Roca, un’effige a firma della bellezza e dell’unicità di questa località, assolutamente da visitare se ci si trova nei pressi di Lisbona.

Raggiungere Cabo da Roca è molto semplice: da Lisbona bisogna raggiungere la stazione ‘Rossio’, di qui partono i treni per Sintra, una curiosa località che sembra uscita da un favola del Collodi. Qui a Sintra bisogna prendere un autobus che (dopo una lunga serie di curve non sempre facili da digerire) porta a 200 metri circa dal faro di Cabo da Roca. La spesa per gli spostamenti di viaggio da Lisbona costa meno di 10 euro, ma li vale tutti.

L’ideale è visitare Cabo da Roca al tramonto, quando il sole è occidente e si immerge lentamente all’interno dell’Oceano Atlantico creando effetti cromatici incredibili che rendono ancora più suggestiva la permanenza in questa località.

Foto @ planetware.com

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017