Excite

Viaggi, itinerari da paura

Per chi vuole provare il brivido di passeggiare nei luoghi dei fantasmi o di trascorrere una vacanza in una destinazione spaventosa, ecco alcuni consigli su alcuni itinerari “da paura” .

Il tour dei cimiteri

Molto suggestiva l’isola delle bambole, in Messico, dove la popolazione locale ha appeso agli alberi centinaia di bambole trovate nell’immondizia allo scopo di tenere lontani gli spiriti maligni e per ricordare la misteriosa morte di una ragazza annegata nella zona. Altrettanto spaventoso è l’ossario di Sedlec, nella Repubblica Ceca, che originariamente serviva come luogo di sepoltura per la popolazione: lì venne poi costruita una grande chiesa, decorata proprio con le ossa dei cadaveri. Sembra lo scenario di un film dell’orrore la collina delle croci a Siauliai, in Lituania, completamente ricoperta dai simboli che la popolazione utilizza per ricordare i propri cari che sono morti durante la rivolta contro l’impero russo.

I luoghi degli spiriti

Vive invece della leggenda di un samurai assetato di vendetta, il tunnel di una base navale di Yokosuka, in Giappone, dove il guerriero appare ai viaggiatori solitari. E’ invece infestata dai fantasmi la Winchester Mystery House di San Josè, in California: l’edificio, rimasto incompiuto e oggi aperto al pubblico, è infestato dal fantasma di Sarah Winchester. Le persone superstiziose, poi, ritengono che tutte le stazioni della metro di Londra siano infestate dai fantasmi: è leggendaria poi la fama della Torre di Londra, luogo in cui avvennero molte decapitazioni e imprigionamenti.

I luoghi della memoria

Accanto alle destinazioni che potrebbero causare più di uno spavento ai turisti maggiormente impressionabili, ci sono anche quelle mete che purtroppo sono state colpite da eventi catastrofici, come il centro abitato di Pripyat, costruito per ospitare i lavoratori della centrale nucleare di Chernobyl e abbandonato dopo l’incidente del 1986. La città ucraina è diventata un paese fantasma, abbandonato al degrado.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017