Excite

Viaggi Londra, niente imbarco per chi ha sintomi della nuova influenza

In seguito all'allarme circa la diffusione del virus H1N1 in Gran Bretagna le compagnia aeree British Airways e Virgin Atlantic hanno deciso di non far imbarcare i passeggeri che mostrano i sintomi della nuova influenza.

Al Sunday Times un portavoce di British Airways ha spiegato: "Il nostro personale è addestrato a riconoscere i sintomi di malattie contagiose. Un medico visiterà i casi sospetti: a chi presenta le avvisaglie della nuova influenza gli sarà vietato di salire in aereo".

Tra le misure adottate nel Paese anche lo stop ai viaggi studio. Niente più arrivi al campus del King's College nel quartiere di Hampstead, che ha ospitato i 50 studenti italiani contagiati dal virus. Almeno fino a quando non venga accertato che il rischio di contagio non sussiste. Il responsabile del centro per la EAC Language Schools, Gabriele Faja, ha detto: "Non accettiamo più ragazzi e, una volta partito l'ultimo gruppo domenica prossima, il centro verrà chiuso e disinfestato a fondo".

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017