Excite

Viaggi Natale, in montagna sugli sci

Le vacanze di Natale rievocano sempre paesaggi freddi. La fine di dicembre, infatti, non è tra i periodi dell’anno più benevoli per quanto riguarda il clima.

Si può, però, approfittare di questa situazione per renderla favorevole: le vacanze di Natale si possono trascorrere in una località di montagna per sciare.

Il Canton Ticino, ad esempio, offre un inverno ricco di eventi, dai concerti di musica classica ai mercatini e, naturalmente, offre proposte per ogni tipo di sport invernale. Lo stesso si può dire per località quali Bormio, Asiago o Sestiere. Non è da meno la Valle d’Aosta con le sue feste e le sue sagre tipiche.

Modernissimi impianti di risalita, tradizionali baite, lunghi kilometri di piste da sci e il più grande alpeggio in quota d’Europa si trovano in Trentino, una delle mete per gli amanti degli sport invernali.

Per chi non vuole restare in Italia, ma non vuole allontanarsi troppo c’è la Svizzera dove le mete più ambite per chi ama la neve ci sono il Jungfraujoch e lo Schilthorn. Ma ci sono anche la Val Gardena, l’Alpe di Siusi, la Plose, il Plan de Corones oppure la Valle di Funes e Villandro.

Se poi avete voglia di allontanarvi, allora è il nord Europa che dovete prendere in considerazione. La Finlandia, per esempio, è una delle mete più ambite da chi ama la neve. Qui gli husky, le renne e le motoslitte vi accompagneranno in una visita spettacolare in un paesaggio di ghiaccio.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017