Excite

Marsiglia sarà la nuova capitale della cultura europea

Marsiglia si prepara ad essere investita, nel 2013, dal titolo di capitale europea della cultura. Per l’occasione il Porto Nuovo della città è stato rimesso a nuovo, ma non solo la città è nel mirino e nei progetti di molto archistar di fama internazionale che hanno sviluppato progetti davvero interessanti.

L’architetto Zaha Hadid si occuperà di dare un look più moderno al faro del porto mentre Massimiliano Fuksas svilupperà il polo culturale adiacente, che comprende un teatro dell'Opera ricavato nell'antico silos e una cittadella del cinema.

Scoprire questa parte della città in pieno restyling è un’esperienza piacevole. L’area è completamente verde, pianeggiante e chiusa al traffico, ideale per muoversi in bicicletta. Intorno i vicoli dell’antico quartiere di Panier dove si trovano case bianche e azzurre di pescatori, piccoli atelier di ceramica, saponifici, librerie, spazi di arte contemporanea, in pieno stile greco.

A Marsiglia si sta trasformando da ex porto di marinai a città raffinata e meta artistica europea per eccellenza. La riqualificazione della città parte da quartieri come La Friche, fabbriche di sigarette trasformate in loft abitati da registi, scultori, pittori. Il quartiere più giovane e popolare è invece La Plaine, vicino a Noailles, il suk all’aperto dove si trovano prodotti provenienti da mezzo mondo.

Anche se Marsiglia è decisamente più sicura rispetto a qualche anno fa è meglio informarsi prima di visitare determinate zone, anche perché il modo migliore di vedere la città è camminando tra le mille vie e quartieri, magari fermandosi a prendere un pastis sul lungo mare.

foto © nebulux76 su Flickr

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017