Excite

Alvernia, tra i vulcani addormentati della Francia

L'Alverniaè una regione della Francia caratterizzata da una natura rigogliosa e splendidi panorami, circondata da quattro massicci vulcanici è il luogo ideale per chi ama la natura e l’avventura. Colline dolci, giganteschi crateri e picchi montuosi rendono questa zona una delle zone più spettacolari di tutta la Francia.

I quattro massicci vulcanici, la catena dei Puys, i Monti Dore, i Massif Cantalien ed il Velay vulcanico, sono il luogo ideale per chi ama spostarsi a piedi o in bicicletta tra antiche vette e sentieri poco battuti dagli splendidi panorami.

La catena del Puys conta oltre 80 antichi vulcani addormentati che si stagliano da nord a sud per oltre 40 chilometri. Dalla cima del Puy de Dômesi può ammirare l’intera catena la catena con un panorama sui Puys unico in tutta Europa.

Sui monti Dore e più precisamente dal massiccio del Sancy che arriva a 1800 metri, si possono ammirare ambienti diversi in crescendo di panorami mozzafiato interamente percorribili grazie ai suoi 650 chilometri di sentieri adatti ad ogni tipo di escursione, in cui si trovano piccoli e caratteristici paesi e stazioni termali in cui poter trovare un hotel per passare la notte. Qui vicino si trovano poi i laghi di Guéry, Servières e Pavin.

I Monti del Cantal, invece, sono il più grande complesso vulcanico d'Europa caratterizzato da altipiani, valli, foreste e montagne con ben dodici valli glaciali disposte attorno al Puy Mary a formare una stella. Questa zona è tra le più suggestive di tutta la regione.

foto © hellolapomme su Flickr

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017