Excite

Virgin: voli low cost di qualità

E' la compagnia aerea inglese nata dall’idea del magnate Richard Branson di estendere il famoso marchio musicale Virgin Record anche ad una flotta di aerei. Nel 1984 venne annunciato infatti che a breve avrebbe iniziato ad essere operativa la Virgin Atlantic Airways.

L’iniziativa ebbe da subito un grande successo: già alla fine degli anni ’80 avevano usufruito dei servizi di questa compagnia più di un milione di passeggeri e ciò convinse probabilmente Branson a vendere la Virgin Music per dedicare i propri investimenti esclusivamente a migliorare la Virgin Atlantic. Dal 1999, il 49% della compagnia è stato ceduto alla Singapore Airlines e si arrivò a coprire 25 destinazioni in tutto il mondo, tanto che per questo e per i buoni servizi offerti in rapporto al prezzo, la compagnia vinse nel 2001 il premio OAG “Airline of the year”.

Attualmente la Virgin Atlantic, che ha le sue basi negli aereoporti di Londra Heatrow e Gatwick, ha una flotta composta di Airbus A340-600, A340-300 e di 13 Boeing 747-400 e compie voli a lunga percorrenza soprattutto diretti verso le principali località degli Stati Uniti, Australia, Asia e Sud Africa.

È una compagnia attenta alle problematiche ambientali, tanto che nel 2007 ha stretto una collaborazione con un’altra compagnia low cost, la Boeing, per la messa a punto di 15 nuovi aerei a basso impatto ambientale grazie all’utilizzo di biocarburanti. Si è impegnata inoltre a ridurre il consumo di carburante nella fase a terra dei propri aerei. Prima di prenotare il vostro volo Virign, leggete sul sito ufficiale della compagnia le informazioni riguardo le condizioni di viaggio disposte da Virgin relativi a bagagli, check in e altre disposizioni particolari.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017