Excite

Volare a Barcellona per scoprire la cucina catalana

La cucina catalana è uno dei piaceri per i quali in molti si recano a Barcellona; non a caso è nella città spagnola che sono nati alcuni tra i ristoranti più belli e che si sperimentano cucine di vario tipo.

La particolarità della cucina catalana risiede nella mescolanza di cibi di mare e cibi di terra, che i catalani definiscono di mar y montaña, e nelle influenze della cucina francese, davvero vicina.

Per quel che riguarda i prodotti della terra, la cucina catalana si distingue per l'utilizzo di olio di oliva, erbe aromatiche, frutta presenti sulla tavola in ogni stagione; si chiama infatti cucina di mercato la preparazione dei cibi in relazione ai prodotti che si hanno a disposizione in una determinata stagione.

Tutti i piatti sono accompagnati da quattro salse tipiche: il sofrito, la samfaina con pomodoro, peperoncino e melanzane, la picada e l'allioli, un misto di olio di oliva e aglio.

La specialità catalana in assoluto, per quel che riguarda le tapas, è il pa amb tomaquet, una fetta di pane strofinata con aglio e pomodoro e bagnata di olio d'oliva che viene abbrustolita e accompagnata con frutti di mare, prosciutto o verdure di vario tipo.

I vini più famosi sono Priorat, Penedès, Alella mentre da assaggiare assoolutamente è la Zarzuela, zuppa di pesce preparata con il pescato del giorno e con i pesci provenienti dal mare di Barcellona.

Molti piatti hanno come base il riso ma il piatto più famoso è l'Arroz a banda, riso cotto in un ricco brodo di pesce e che si mangia insieme ai pesci di cottura.

Tra i salumi, si segnalano la butifarra, il chorizo, il salame di Vic e il jamon serrano.

Tra i dolci tipici di Barcellona e della catalogna troviamola famosa crema catalana, il Flaona, gli xuixo, la ricotta con miele e i bombons de músic.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022