Excite

Voli a Malta con Air Malta o Ryanair

Alla pari della Sicilia, l'isola di Malta è stata a più riprese colonizzata nel corso dei secoli. A partire dai Fenici che ivi s'insediarono intorno al 1.000 a.c., passando per i romani, poi i bizantini, fino agli arabi i quali introdussero un sistema d'irrigazione che permise all'isola di arrichirsi con la coltivazione del cotone.

Intorno al 1.000 d.c. fu il turno dei normanni, quindi i francesi seguiti dagli aragonesi e cosi via. Ognuno lasciando nell'architettura dei palazzi e delle chiese un'impronta del proprio passaggio. La capitale, Valletta, è stata insignita dall'Unesco con il prestigioso riconoscimento di Patrimonio dell'Umanità.

Dall'Italia i collegamenti più vantaggiosi per Valletta sono con Rayanair o con la stessa Air Malta. La low cost irlandese vola da Venezia-Treviso e Pisa, al nord; mentre dal sud dallo scalo di Bari e quello di Trapani.

Air Malta offre invece collegamenti da aeroporti alternativi a quelli di Ryanair, a tutto vantaggio dei viaggiatori che possono permettersi il lusso d'imbarcarsi da qualunque punto della penisola, oltre che dalla Sicilia.

Volando da Roma con Air Malta, il costo di un biglietto a tratta s'aggira intorno ai 100 euro, tasse incluse. Mentre dallo scalo di Malpensa i prezzi sono meno costanti: si parte dagli 85 euro fino a raddoppiare, a seconda delle date. Stiamo in ogni caso parlando di prezzi nel mese di settembre, già inferiori a quelli di agosto.

Sempre con Air Malta sono poi disponibili collegamenti da Verona, Bologna, Reggio Calabria e Catania.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017