Excite

Voli: con Samoa Air, il biglietto costa in base al tuo peso

  • Wikimedia Commons

Mentre Ryanair periodicamente ipotizza di far pagare una maggiorazione sul biglietto aereo ai passeggeri obesi, la Samoa Air – in servizio nelle isole Samoa, nelle isole Cook e a Tonga – è diventata la prima compagnia aerea al mondo che fa pagare il biglietto aereo in base al peso dei passeggeri.

Per la compagnia si tratta del modo più equo per stabilire il prezzo del biglietto. «I passeggeri hanno sempre acquistato un posto a sedere a bordo degli aerei, ma le compagnie affrontano dei costi basati sul peso del velivolo e i viaggiatori dovrebbero essere informati su questo importante tema. L'aereo può trasportare solo una certa quantità di peso ed è il peso che deve essere pagato. Non vi è altro modo», ha spiegato l’amministratore delegato Chris Langton.

Ad esempio, «un passeggero di 12 o 13 anni, che ha un peso inferiore rispetto a un adulto, in questo modo non sarà costretto a pagare una tariffa standard», ha detto David Vaeafe, executive director dell’American Samoa Visitors Bureau. Inoltre sono previsti sconti per i passeggeri che dimostrano di aver perso peso.

La procedura per acquistare un biglietto, sul sito web della compagnia, è molto semplice: le tariffe partono da un dollaro per chilo (che comprende il peso sia del passeggero che del suo bagaglio) e, per i percorsi più lunghi, si sale fino a 4,16 dollari al chilo. Basta inserire il proprio peso approssimativo nel sistema di prenotazione online e pagare in anticipo il biglietto, ma la compagnia avverte che si verrà nuovamente pesati in aeroporto.

Alcuni ritengono che la pratica di far pagare il biglietto aereo in base al peso sia discriminatoria, ma Langton ha riferito che finora alcuni passeggeri sono rimasti sorpresi, ma nessuno si è rifiutato di pesarsi. Anzi, le autorità sanitarie delle isole Samoa «apprezzano questa iniziativa e vogliono sfruttarla per aumentare la consapevolezza della popolazione nei confronti del problema dell’obesità». Le isole del Pacifico hanno i più alti tassi di obesità in tutto il mondo. Secondo un rapporto del 2011 dalla Organizzazione Mondiale della Sanità, l'86 per cento dei samoani sono in sovrappeso.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017