Excite

Voli Dublino, Ryanair taglia aerei

Ryanair taglia oltre cento voli a Dublino, che costeranno la perdita di circa 200 posti di lavoro. "A partire dal 30 marzo" ha annunciato il vettore irlandese "saremo costretti a fare a meno di parte del personale.

Il vettore irlandese individua nella "tassa suicida" la motivazione alla base della scelta: "Così come a Shannon" spiega Ryanair "i licenziamenti possono e saranno fermati se entro il prossimo 30 marzo il governo cambierà posizione sulla tariffa di 10 euro sui turisti".

Ryanair però ha ammesso che, aldilà della tassa suicida, le cose a Dublino non vanno per il verso giusto "quest’inverno il traffico a Dublino è sceso del 9% circa, circa 150.000 passeggeri mensili". Ryanair si augura "che la tassa venga resa più equa, proporzionata, cioè, al prezzo del biglietto aereo".

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017